ViaggeroEuropaSpagnaAndalusiaCome arrivare

Andalusia

Informazioni essenziali
Paesi e città della Andalusia

Come arrivare in Andalusia

In aereo con i voli per l'Andalusia

L'Andalusia ha 6 aeroporti: quattro di questi, Siviglia, Almeria, Malaga e Granada, sono aeroporti internazionali. Cordoba e Jerez, invece, sono aeroporti nazionali.

Prenotare un volo per l'Andalusia

I voli che dall'Italia portano agli aeroporti dell'Andalusia partono da tutti i principali aeroporti italiani e sono offerti da tutte le compagnie. Le tariffe variano con la stagione e la richiesta. Con le compagnie low cost, un po' di anticipo e una buona dose di fortuna, potrete procurarvi il vostro volo andata e ritorno per l'Andalusia spendendo meno di 100 euro a persona.

In auto

Per arrivare in Andalusia in auto, vi deve piacere molto la guida. Le distanze dall'Italia sono considerevoli. Da Palermo sono circa 3200 km; da Roma circa 2400 e da Milano circa 2000: fate voi. Comunque, se decidete di arrivarci, il tragitto è questo: entrati in Francia dovete prendere l'autostrada A8/E80; arrivati all'altezza di Marsiglia dovete prendere la A54/E80 e proseguire per Barcellona.

In prossimità di Nimes, prendete la A9/E15 che vi porta dritti in Spagna. Qui entrate direttamente sulla E-15/AP-7; da qui è una sola strada dritta fino a Valencia. In prossimità di questa città, prendete l'uscita 527 (Alicante, Albacete) e poi l'uscita Al mansa-Albacete-Alicante. Da qui prendete la A35 sempre in direzione Albacete e poi la A31 che vi porta fino nella cittadina dei coltelli.

In prossimità di Albacete, girate a destra sulla N-322 in direzione di Bail�n. Alla rotonda, prendete la 1° uscita e continuate sulla E-902/A-44 in direzione di Granada- Madrid- Cordoba. Siete in Andalusia. Se non volete sottoporvi a questa massacrante trasferta, potete arrivarci in aereo e poi noleggiare un'auto sul posto.

In compenso, una volta arrivati in Andalusia, c'è una fitta rete che collega fra loro tutte le capitali di provincia attraverso strade statali, autostrade e strade principali. Ottimi anche i collegamenti che portano dall'Andalusia verso le altre regioni spagnole come l'Estremadura e la Murcia.

In nave

Per chi ha paura dell'aereo e non vuole guidare per 3.000 chilometri, c'è un'altra alternativa. Arrivare in nave fino a Barcellona o Valencia con auto al seguito oppure noleggiarla sul posto; da Barcellona poi potete proseguire fino all'Andalusia.

Per arrivare a Barcellona in nave ci si può imbarcare a Genova e raggiungerla con le linee Grandi Navi Veloci della Grimaldi. La traversata dura circa 20 ore e in poltrona economica costa circa 100 euro in alta stagione. Se si vuole imbarcare anche l'auto, bisogna aggiungere altri 149 euro.

Con Grimaldi Ferries ci si imbarca da Civitavecchia per Barcellona; il costo per ogni persona in poltrona è di circa 90 euro. Anche in questo caso ci vogliono circa 20 ore. Due persone più auto pagano intorno ai 310 euro.

Hotel in Andalusia
Per prenotare un hotel in Andalusia vi consigliamo di consultare Booking.com. 165 hotel a Siviglia, 150 a Cordoba e 67 a Granada. Tutti con foto, prezzi, servizi descrizioni dettagliate e i commenti di chi ha già soggiornato.
Resta in contatto
Home | Chi siamo | Contatti | Pubblicità | Privacy | Copyright | Newsletter |

© 2005-2011 Scrittura.org
Tutti i contenuti di questo sito sono proprietà letteraria protetta dal diritto d'autore internazionale.